Lex & Sentenze

Articolo

Tribunale di Verona – Il Giudice condanna la Banca a risarcire il correntista

Il Tribunale di Verona ha accolto la richiesta di risarcimento del Correntista nei confronti dell’Istituto Bancario per somme illegittimamente addebitate sul conto corrente a titolo di CMS e interessi non pattuiti. Nel corso del Giudizio è stata disposta consulenza tecnica contabile che ha rideterminato il saldo del rapporto intestato alla società  in € 3.561,01 in...

Articolo

Tribunale di Napoli – Sentenza di accoglimento delle domande del correntista

Il Tribunale di Napoli ha emesso sentenza favorevole per il correntista, difeso nel Giudizio contro l’Istituto Bancario dall’avvocato Carlo Scorza. La società si è avvalsa della consulenza della Nemesi Corporate Group per la verifica di un rapporto di conto corrente acceso prima del 2000 al fine di determinare e quantificare gli addebiti illegittimi a titolo...

Articolo

Tribunale di Pavia – Il Giudice risarcisce il cliente delle somme illegittimamente addebitate dalla Banca

L’avvocato Carlo Scorza porta a casa un nuovo successo in tema di anatocismo bancario. Il Tribunale di Pavia ha emesso sentenza a favore del correntista, riconoscendo una riduzione del debito vantato dall’Istituto di Credito per € 34.000,00. Il CTU nominato in corso di causa , nella propria relazione, ha individuato ingenti somme addebitate a titolo di interessi...

Articolo

Tribunale di Padova: La sentenza accoglie le domande dell’imprenditore , difeso dall’Avvocato Scorza, e condanna la Banca a risarcire il correntista per somme illegittimamente addebitate a titolo di interessi anatocistici.

Espletata la CTU contabile il Giudice ha dichiarato illegittima la capitalizzazione trimestrale di interessi applicata su un rapporto di conto corrente acceso prima del 2000  nonché gli importi a titolo di CMS. Il cliente recupera circa € 13.000,00 nonchè le spese legali e quelle sostenute per la CTU , poste integralmente a carico della Banca.”...

Articolo

IL TRIBUNALE DI ALESSANDRIA, SU RICHIESTA DELL’AVV. SCORZA, IMPONE ALLA BANCA DI CONSEGNARE I DOCUMENTI GIUSTIFICATIVI DEL PROPRIO CREDITO

Importante decisione  del Tribunale di Alessandria che ,su richiesta dell’avvocato Scorza , ha ordinato alla Banca di depositare i contratti e gli estratti conto , dal primo fino all’ultimo, a giustificazione del credito richiesto dall’Istituto Bancario. Sono state accolte, tra l’altro, le difese del legale che aveva ritenuto insufficienti i documenti prodotti dall’Istituto di Credito...

Articolo

Tribunale di Ivrea: La banca pretendeva dal correntista la somma di € 321.329,04

A seguito di GIUDIZIO promosso nei confronti dell’istituto di credito il saldo passivo è stato rideterminato in SOLI  € 27.979,00…. nel frattempo l’azienda è stata per tutta la durata del giudizio segnalata come cattivo pagatore per l’importo di € 321.329,04 quando il suo debito era di soli 27.979,00. Pensiamo a quei tanti imprenditori che non...